E VIDI SENI D’UDINESI DIVE

Endecasillabo giambico, conclude un mio sonetto, in ricordo di un lungo soggiorno nel capoluogo friulano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.